Preghiera 28 luglio VIII mistero - Apostolato di preghiera per l'infanzia della Chiesa Cattolica

APOSTOLATO DI PREGHIERA PER L'INFANZIA
NISI CONVERSI FUERITIS ET EFFICIAMINI SICUT PARVULI NON INTRABITIS IN REGNUM CAELORUM
Vai ai contenuti


PREGHIERA PER L'INFANZIA
28 LUGLIO 2023


Il Signore mandi i suoi Santi Angeli e i Santi Arcangeli che aiutino forze dell'ordine eserciti  persone coraggiose a liberare piccoli e a catturare o fermare criminali per i traffici di:
Bambini concepiti venduti o rapiti per essere uccisi e destinati al traffico di parti, sostanze, materiale, organi, umani o per essere destinati al traffico della pedofilia; Per i bambini in pericolo o rapiti dalla pedofilia, per il traffico di schiavi,  che vengano ritrovati liberati.


VIII mistero
Soggiorno in Egitto
Mt 2,13-15

Giuseppe, destatosi, prese con sé il bambino e sua madre nella notte e fuggì in Egitto, dove rimase fino alla morte di Erode, perché si adempisse ciò che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta:
Dall'Egitto ho chiamato il mio figlio.


LA CORONCINA DEI NOVE CORI ANGELICI
salmo 90(91)

«Egli darà ordine ai suoi angeli di custodirti in tutti i tuoi passi. Sulle loro mani ti porteranno perché non inciampi nella pietra il tuo piede.Camminerai su aspidi e vipere, schiaccerai leoni e draghi. Lo salverò, perché a me si è affidato; lo esalterò, perché ha conosciuto il mio nome. Mi invocherà e gli darò risposta; presso di lui sarò nella sventura, lo salverò e lo renderò glorioso. Lo sazierò di lunghi giorni e gli mostrerò la mia salvezza».


Coroncina dei nove Cori
3 Pater
(un Pater per ogni coro)
1 Gloria
3 Pater
(un Pater per ogni coro)
1 Gloria
3 Pater
(un Pater per ogni coro)
1 Gloria
nei tre grani vicini finali alla coroncina
3 Pater
(uno per ogni Arcangelo)
Amen
Angeli del Signore, benedite il Signore, lodatelo ed esaltatelo nei secoli.
(ant. d'ingresso)
"Come agnelli saltarono di gioia i tuoi piccoli e ti resero gloria, Signore, perché li hai liberati".

A chiusura della preghiera dire un Pater per l'Angelo custode, l'Angelo di Dio per se e un Pater e un Angelo di Dio per il proprio o propri cari (angelo di Dio che sei il suo custode...)Per ringraziare il Signore dei suoi doni e dell'aiuto dell'Angelo e nel suo Angelo donatoci alla nascita a nostra custodia e protezione.

Preghiamo: O Padre, noi ti glorifichiamo perché, nella tua misteriosa provvidenza, mandi dal cielo i tuoi angeli a nostra custodia e protezione, fa' che nel cammino della vita siamo sempre sorretti dal loro aiuto, per partecipare con loro alla ineffabile comunione eterna con te nell'unità dello Spirito Santo. Per Cristo nostro Signore.

PREGHIERA DEL CAMMINO DELL'APOSTOLATO

O Signore che per Amore avete voluto farvi bambino e verso i bambini avete effuso la vostra tenerezza con quelle parole" Lasciate che i bambini vengano a me" Fate che io mi comporti e cammini sempre in modo da non dare cattivo esempio ai piccoli che credono in voi, per non incorrere in quelle terribili pene che avete sentenziato contro chi li scandalizza. Concedetemi la Grazia di diventare come uno di questi piccoli, perchè possa anch'io secondo le vostre promesse, entrare nel Regno dei cieli.

Imprimatur
In Curia Arch. Mèdiolani die 25 sept. 1908
Can. Joan Rossi Vic. Glis.




Torna ai contenuti